Anna Lisa

Anna Lisa, 30. aprile 2018 Avventurati

5 musei nel Lazio per bambini e ragazzi

Musei, che noia!
Davvero pensate che sia noioso visitare i musei con i bambini?
Oggi voglio smentire questa idea abbastanza comune e vi parlerò di 5 musei adatti ai piccoli e medi viaggiatori in cui entrare, divertirsi e non aver più voglia di lasciare! Seguitemi…

Negli anni ho avuto la fortuna di viaggiare moltissimo con la mia famiglia perché avendo un camper non riusciamo mai a stare fermi! Anche nei weekend ci siamo spesso dedicati, insieme con i nostri bambini, alla visita della regione in cui viviamo, il Lazio, e abbiamo scoperto numerosissimi siti interessanti. A tutto questo abbiamo sempre dovuto aggiungere la necessità di cercare locali senza glutine per i pasti miei e di mia figlia e oggi voglio condividere con voi la nostra esperienza.

1

Cominciamo dalla Capitale, Roma e dal Museo più intrigante che ci sian per i bimbi: Explora
Situato in pieno centro, a pochi passi da Piazza del Popolo, Explora è sicuramente un luogo incantato per i bambini e i ragazzi. Le visite del Museo sono organizzate in turni di 1 ora e 45 minuti e potete prenotare comodamente il vostro orario preferito on-line per poi ritirare i biglietti direttamente in loco. Una volta dentro, la gioia dei vostri piccoli sarà incontenibile: giochi d’acqua, esperimenti di fisica, travestimenti, spesa al supermercato e prelievo in banca di liquidità! Moltissimi i laboratori prenotabili all’entrata. Explora sarà per i bimbi un’esperienza indimenticabile!

MuseiDormire e mangiare senza glutine nelle vicinanze:
The Duke Hotel
Gelateria Al settimo gelo

2

Rimaniamo a Roma per andare a Technotown
Questo Museo si trova all’interno del Villino medievale della suggestiva Villa Torlonia. A partire dai 6 anni e fino all’adolescenza inoltrata, i ragazzi faranno il pieno di tecnologia attraverso laboratori visivi e creativi in compagnia di robot ed effetti speciali. TECHNOTOWN ha al suo interno il primo LEGO® Education Innovation Studio dell’Italia Centrale, attraverso il quale è possibile avvicinarsi alla scienza e alla tecnologia sviluppando numerose competenze.
Per i pasti senza glutine nelle vicinanze segnaliamo:
Ristorante il Viaggio
Mangiafuoco Pizza & Grill

3

Allontanandoci dalla Capitale, procediamo verso sud per incontrare un museo piccolo ma che delizierà i sensi dei vostri bambini come anche i vostri. Andiamo a Norma per il Museo del cioccolato!
Musei

Entrando ci accoglie subito la Fonte del Cioccolato, una golosissima fontana da cui sgorga cioccolato liquido che però, purtroppo, non è garantito per i celiaci. Il museo offre una interessante panoramica sulla lavorazione e la produzione del cioccolato, la fabbrica è stata ricostruita con macchinari originari ed espone confezioni e pubblicità del Primo Novecento. Nello shop invece, sono disponibili numerosi prodotti a base di cioccolato senza glutine.
Finito il giro, non perdete una visita alle rovine dell’Antica Norba con le impressionanti mura ciclopiche e il panorama mozzafiato sulle valli sottostanti
Musei
Per il pranzo gluten free, ci siamo fermati all’Agriturismo La valle dell’usignolo, a Sermoneta

4

Il quarto museo che vi consiglio di visitare si trova a nord di Roma, sulla costa tirrenica e per la precisione a Santa Severa, all’interno dell’omonimo Castello. Stiamo parlando del Museo del mare e della navigazione antica.
Musei

Questo museo è inserito all’interno del Borgo e vi sono perfettamente conservati resti archeologici provenienti da questi fondali. Una visita al museo è inoltre l’occasione perfetta per avvicinare tutta la famiglia alla vita di mare poiché, attraverso ricostruzioni e video informativi (compreso uno di Piero Angela tratto da Super Quark)  vengono spiegate in maniera semplice e diretta le tecniche di navigazione antica, gli strumenti utilizzati e gli ambienti in cui i marinai vivevano.
Nelle vicinanze, per un ottimo pranzo senza glutine, consigliamo il Ristorante Pizzeria La Brace

5

E siamo giunti all’ultimo dei 5 musei, ma solo in ordine geografico, perché questo è in realtà il luogo che più a noi sta a cuore e che più è piaciuto ai bambini. Il Museo del fiore di Torre Alfina (uno dei Borghi più belli d’Italia)
Musei

Un piccolo museo, all’interno della Riserva del monte Rufeno, ricca di boschi e panorami bellissimi.
Qui i bambini potranno toccare con mano la natura, ascoltare i diversi canti degli uccelli, imparare a costruire un erbario e a distinguere piante ed erbe spontanee oltre che orme e caratteristiche della fauna locale.

Musei

Nelle vicinanze, ottimo pranzo in campagna presso l’agriturismo Belvedere

Il nostro tour termina qui e speriamo di aver stuzzicato la vostra voglia di viaggiare e scoprire solo alcune delle bellezze di questa splendida regione.
Buone vacanze!

Vedi tutti i miei articoli

Anna Lisa

Sono Anna Lisa, celiaca e mamma di una celiaca famelica quasi adolescente. Scrivo, cucino, viaggio, fotografo e posto su senzaglutinepertuttiigusti.blogspot.it Seguitemi e vi porterò con me nel mio mondo senza glutine anche su glutenfreetravelandliving.it