Trucchi e consigli per dolci senza glutine perfetti
eleonora

eleonora, 10. aprile 2017 Assapora

Trucchi e consigli per dolci senza glutine perfetti!

Chi di voi non si è mai cimentato nella preparazione di un dolcetto o di una torta per deliziare se stesso o qualcuno a cui si vuole bene?
E a chi non è mai capitato di ottenere una torta brutta, floscia o peggio ancora, dura e asciutta?
Soprattutto se si è alle prime armi con le farine senza glutine, il rischio di fallire è sempre dietro l’angolo.
Ecco i miei trucchi e consigli per dolci senza glutine perfetti!

Prima di tutto, dovete sempre ricordare che le farine non sono tutte uguali, e questo vale ancora di più per quelle senza glutine che sono una miscela di diverse farine e amidi. Nella gamma di farine Schaer, le farine ideali per realizzare torte e biscotti sono il Mix C che nei suoi ingredienti contiene anche amido di mais ed il Mix It che invece contiene fecola di patate. Entrambi gli ingredienti miglioreranno la consistenza del vostro dolce, rendendolo più soffice. Per una perfetta riuscita è sempre opportuno setacciare la farina, anche quando non è previsto nella ricetta.Trucchi e consigli per dolci senza glutine perfetti

Ricordate inoltre che la farina e il lievito, sono gli ultimi ingredienti da inserire.

Inoltre il lievito non deve mai essere messo insieme al sale perchè ne inibisce l’attivazione. Pertanto se nella ricetta è previsto l’utilizzo del sale, scioglietelo nelle uova o nel latte e non aggiungetelo insieme a farina e lievito.

Per quanto riguarda invece le uova, non dimenticate di tirarle fuori dal frigo con un po’ di anticipo. In pasticceria la temperatura degli ingredienti è molto importante!

Se volete dedicarvi alla realizzazione di biscotti o crostate, per ottenere una buona pasta frolla il burro deve essere freddo. Non usate burro fuso o morbido. La lavorazione dell’impasto deve essere veloce, per evitare di scaldarlo troppo. Inoltre se volete che conservi la forma conferita, dopo aver realizzato i vostri biscotti o la base della vostra crostata, prima di infornare, riponete tutto in frigo e lasciate raffreddare.

Dubbi sulla cottura? I consigli della nonna sono sempre i migliori! Seguite le indicazioni date dalla ricetta che avete scelto di realizzare, ma ricordate che i forni non sono tutti uguali, pertanto è sempre meglio verificare. Se state cuocendo una torta, non aprite il forno, prima che siano trascorsi 30 minuti, altrimenti il dolce collasserà. Trascorso questo tempo, potrete aprile lentamente la portina del forno e verificare la cottura della vostra torta con uno stecchino. Se lo estrarrete asciutto e pulito, il dolce è cotto. Se lo estrarrete umido, continuate la cottura per altri 10 minuti.

Potrebbe succedere che la superficie della torta risulti troppo colorita, in questo caso, per evitare che bruci, appoggiate un foglio di alluminio per alimenti.

Allora siete pronti a realizzare tanti dolci squisiti?

Tra le ricette e video ricette di Schär, troverete di sicuro il dolce che fa al caso vostro!

Eleonora

Vedi tutti i miei articoli

eleonora

Art diector, mamma, moglie; appassionata di tutto ciò che è creativo. Dalla grande amicizia con Elena nasce la voglia di fare qualcosa per superare tutti gli ostacoli sociali a cui va incontro chi soffre di celiachia. Nasce così nel 2012, il nostro blog: Paneamoreceliachia, dove cerchiamo di affrontare giorno per giorno ciò che la vita ci offre. Quando mi chiedono come mai mi interesso a questo problema visto che io non ne soffro, ne rimango sorpresa. La risposta è nell'aver capito che una dieta glutenfree non è nè un capriccio, nè una moda, ma l'unica cura possibile per chi soffre di celiachia e la sensibilizzazione di chi non la vive tutti i giorni può apportare un grande beneficio sociale a chi deve seguire una scrupolosa dieta senza glutine.