Torte, fiori e frutta fresca.

Periodo di comunioni, matrimoni e feste all’aperto.
Il mio periodo preferito per quanto riguarda le torte senza glutine che mi vengono richieste.
Il bel tempo, l’aria estiva e i colori della fine della primavera si sposano perfettamente con le torte rustiche, spatolate leggere sull’esterno e decorate con fiori freschi e frutta.
Non potrei essere più felice!

Ogni volta che una persona entra in negozio e mi chiede di realizzare una torta di questo tipo automaticamente i miei occhi brillano e la mia testa inizia a produrre immagini di quello che vorrei fosse il risultato finale.
La mia fortuna è che ho sempre incontrato clienti aperti ad ogni mia idea, ad ogni suggerimento su colori, tipo di fiori e gusti quindi lavorare cosí è una vera e propria gioia!

Il lavoro sulla torta inizia nel momento stesso in cui segno l’ordine sull’agenda: tiro fuori un blocchetto da disegno e inizio a disegnare.

Fiori centrali? No, forse meglio laterali.
Drip cake? Sì!
Qualche fragola fresca sopra? Perchè no!
Un Cake topper disegnato a mano?
Alla base della torta metto un nastro oppure creo una decorazione con la sac a poche?
Insomma, a furia di cancellare e ridisegnare alla fine il mio bloc notes è un vero delirio ma l’immagine finale del dolce è perfettamente stampata nella mia testa.
Il lavoro vero e proprio inizia die giorni prima della consegna, con la preparazione del pan di Spagna che riposerá una notte in frigo.
Il giorno dopo si passa alla fase del montaggio dei piani e della decorazione esterna, con spatola e sac a poche.

Infine, poche ore prima di consegnare, arriva il mio momento preferito: i fiori!

Ogni singola foglia deve essere perfettamente coordinata con le altre, deve creare un disegno armonico che suoni come una delicata sinfonia musicale.
È un momento di massima concentrazione per me, è il tocco finale.. “la ciliegina sulla torta” in questo caso “il fiore sulla torta”! 🙂 )!
La parte veramente difficile arriva al momento della consegna.
Non vorrei mai lasciar andare via le mie creature! 🙂
Ma quando vedo il sorriso di chi le ha ordinate quando apro il coperchio della scatola, la gelosia sparisce e consegno come fosse un pezzo del mio cuore ogni singola torta.

Vedi tutti i miei articoli

valentinaglutenfree

Ho ventinove anni e sono celiaca da 28! La celiachia ha condizionato la mia vita fin dai primi momenti rendendomi "diversa" agli occhi degli altri. A 18 anni ho deciso che era il momento di smetterla di farmi condizionare la vita e ho completamente ribaltato la mia situazione. Ho la malattia, ho frequentato corsi di cucina gluten free e mi sono specializzata in pasticceria. Il mio sogno era quello di aprire un forno completamente gluten free, in cui offrire a chi ha il mio stesso problema cibi di ogni genere. Ho creato "Valentina Gluten Free", un piccolo negozio in cui produco giornalmente pane, focaccia, pizza pasta fresca e dolci di ogni genere.