Sandrina

Sandrina, 30. luglio 2018 Assapora

Aperitivo estivo con molto gusto e senza glutine

Serate d’estate – cosa facciamo? Perché non proviamo a proporre ad amici e/o parenti un bel aperitivo o addirittura un’apericena all’aperto?

Preparare un aperitivo estivo non è molto difficile, ed è oltretutto anche divertente. Possiamo trovare tantissime ricette facili di cocktail e stuzzichini nei libri o in internet. Troviamo suggerimenti anche per la presentazione perfetta dei cocktail, cioè quale tipo di bicchiere da usare, come decorarli con per esempio una fettina di limone, il ghiaccio e/o l’ombrellino di carta.

Luoghi adatti per offrire un aperitivo possono essere un giardino, un balcone, una terrazza, un bordo piscina (per chi la possiede) e per fare un po’ di atmosfera mettiamo delle candele (anche profumate) invece di accendere le luci. Poi, una cosa che mi piace particolarmente, giochiamo con i colori. L’estate è una stagione allegra, allora sottolineiamolo con tovaglie, tovaglioli, bicchieri e piattini coloratissimi e magari distribuiamo anche alcuni fiori in varie sfumature di colore sui tavoli.

Finito la parte decorativa passiamo adesso alle cose serie 😉, cioè il bere e mangiare da offrire.

Qui vi proponiamo alcune ricette di cocktail facili da realizzare e in seguito varie proposte di fingerfood e stuzzichini, perché un aperitivo/apericena di successo è composto da entrambi – bere e mangiare!!

Partiamo con dei cocktail classici, per alcuni però è richiesta un po’ di esperienza:

NEGRONI

  • Grado alcolico: abbastanza alto
  • Ingredienti:
  • 1/3 (3 cl) di gin
  • 1/3 (3 cl) di bitter rosso
  • 1/3 (3 cl) di vermut rosso
  • 1 fetta d’arancia
  • Bicchiere consigliato: Tumbler basso
  • Procedimento: Lo preparate direttamente nel bicchiere: versate del ghiaccio (non troppo) nel bicchiere, raffreddatelo, scolate l’acqua, aggiungete tutti gli ingredienti e mescolate. Decorate con una fetta d’arancia.

BELLINI

  • Grado alcolico: abbastanza basso
  • Ingredienti:
  • 10 cl di Spumante o Prosecco o Champagne
  • 5 cl di nettare di pesca bianca
  • 1 fetta di pesca noce
  • Bicchiere consigliato: Flute
  • Procedimento: Lo preparate direttamente nel bicchiere: versate il nettare nella flute e aggiungete piano piano lo spumante o prosecco o champagne. Infine decorate con una fetta di pesca noce.

LONG ISLAND ICE TEA

  • Grado alcolico: molto alto
  • Ingredienti:
  • 1,5 cl di gin
  • 1,5 cl di rum bianco
  • 1,5 cl di tequila
  • 1,5 cl di Triple sec
  • 1,5 cl di vodka
  • 2,5 cl di succo di limone
  • 3 cl di sciroppo di zucchero
  • cola per completare
  • scorze di limone e lime
  • Bicchiere consigliato: Highball
  • Procedimento: Lo preparate direttamente nel bicchiere: mettete il ghiaccio, poi aggiungete tutti gli alcolici, il succo e lo sciroppo e infine completate con la cola. Mescolate e poi decorate con scorze di limone e lime.

MOJITO

  • Grado alcolico: abbastanza alto
  • Ingredienti:
  • 4 cl di rum bianco cubano
  • 3 cl di succo di lime
  • 7 foglioline di menta
  • 2 cucchiai di zucchero di canna bianco raffinato
  • ghiaccio
  • soda
  • Bicchiere consigliato: Tumbler alto
  • Procedimento: Lo preparate direttamente nel bicchiere: mettete 2 cucchiaini di zucchero di canna bianco e il succo di lime. Mescolate, aggiungete la menta e schiacciatela delicatamente con il pestello. Aggiungete il ghiaccio, il rum e infine una spruzzata di soda. Decorate con un rametto di menta e una fetta di lime.

WHISKEY SOUR

  • Grado alcolico: medio
  • Ingredienti:
  • 4,5 cl di bourbon whiskey
  • 3 cl di succo di limone
  • 1,5 cl di sciroppo di zucchero
  • Bicchiere consigliato: calice o bicchiere old fashioned
  • Procedimento: Lo preparate nello shaker. Colmate lo shaker di ghiaccio, versate tutti gli ingredienti e agitate bene. Poi versate, filtrando, nel bicchiere pieno di ghiaccio e decorate con una fetta d’arancia e una ciliegina al maraschino.

MANHATTAN

  • Grado alcolico: molto alto
  • Ingredienti:
  • 5 cl di whiskey canadese
  • 2 cl di vermut rosso
  • 1 ciliegia al Maraschino
  • Angostura
  • ghiaccio
  • scorzetta di limone
  • Bicchiere consigliato: Coppetta
  • Procedimento: Lo preparate in un mixing glass. Mettete del ghiaccio, aggiungete una goccia di angostura e poi versate il whiskey insieme al vermut rosso. Mescolate delicatamente. Mettete una ciliegina al maraschino nella coppetta e versate, trattenendo il ghiaccio con lo strainer. Decorate con una scorzetta di limone.

DAIQUIRI STRAWBERRY

  • Grado alcolico: abbastanza basso
  • Ingredienti:
  • 3 fragole fresche
  • 2,5 cl di liquore di fragola
  • 3,5 cl di rum bianco
  • 1,5 cl di succo di lime
  • ghiaccio
  • Bicchiere consigliato: Coppetta
  • Procedimento: Lo preparate nello shaker. Mettete del ghiaccio, aggiungete gli altri ingredienti tranne le tre fragole fresche. Mescolate agitando lo shaker. Versate nella coppetta trattenendo il ghiaccio con lo strainer. Decorate con le fragole fresche.

MARGARITA

  • Grado alcolico: alto
  • Ingredienti:
  • 3,5 cl di tequila
  • 2 cl di triple sec
  • 1,5 di succo fresco di lime o limone
  • ghiaccio
  • sale
  • Bicchiere consigliato: Coppetta
  • Procedimento: Ghiacciate la coppetta e con una fetta di lime bagnate il bordo del bicchiere. Immergete il bordo nel sale e girate velocemente, scuotete per togliere l’eccesso. Mettete il tequila, il triple sec e il succo di limone/lime insieme al ghiaccio in uno shaker e scuotete per 12 secondi. Versate nella coppetta trattenendo il ghiaccio con lo strainer. Decorate con una fetta di lime.

PINA COLADA

  • Grado alcolico: medio
  • Ingredienti:
  • 3 cl di rum bianco  
  • 9 cl di succo d’ananas fresco
  • 3 cl di crema di cocco
  • ghiaccio tritato
  • 1 fetta di ananas
  • 1,5 cl di lime appena spremuto
  • 1 spicchio di ananas e le foglie del frutto, ciliegina e ombrellino per guarnire
  • Bicchiere consigliato: Calice a tulipano
  • Procedimento: In un frullatore versate il rum, il succo d’ananas, il latte di cocco, 1 fetta di ananas, il lime e il ghiaccio tritato. Frullate per circa 15-20 secondi, finché non risulta spumoso. Versate nel calice e guarnite con lo spicchio d’ananas, le foglie, la ciliegina e l’ombrellino.

I cocktail sopra descritti sono dei cosiddetti cocktail al bicchiere. Ora vi proponiamo due ricette (una spagnola e una tedesca) dove potete preparare subito una quantità più abbondante.

SANGRIA

  • Ingredienti per 6 persone:
  • 1 bottiglia di vino rosso
  • 30 ml di brandy
  • 2 pesche
  • 1 mela
  • 5 arance
  • 1 stecca di cannella
  • 40 gr di zucchero di canna
  • Procedimento: Versate il succo di 4 arance in un recipiente e aggiungete la stecca di cannella. Lavate, sbucciate e tagliate a cubetti le 2 pesche, la mela e l’arancia. Unite la frutta al succo d’arancia. Versate il brandy e aggiungete lo zucchero di canna e il vino rosso. Lasciate riposare il tutto in frigo per almeno cinque ore e servitela con qualche cubetto di ghiaccio in una brocca ampia.

BOWLE

  • Ingredienti per 6 persone:
  •  1000 ml di vino bianco
  • 4 cucchiai di zucchero di canna
  • 2 bustine di vanillina
  • 500 ml di prosecco
  • 10 steli di asperula
  • 2 steli di menta
  • 4 fette di limone fresche
  • Procedimento: Sciogliete lo zucchero e la vanillina nel vino, aggiungete gli steli dell’asperula e della menta per circa 30-45 minuti, facendo attenzione che la parte recisa non tocchi il vino. Togliete gli steli e riponete nel frigo per un paio d’ore. Nel frattempo fate congelare le fette di limone. Aggiungete il prosecco e decorate con le fette di limone congelate.

Se non avete molto tempo o pensate di improvvisare un’aperitivo all’ultimo minuto o non ve la sentite di preparare i vari cocktail, potete benissimo offrire dell’ottimo Prosecco o una delle varie birre artigianali che ormai si trovano senza glutine e per chi preferisce stare sul leggero durante l’aperitivo, mettiamo in tavola gli analcolici classici come acqua tonica, succhi tropicali e bibite gassate (coca, cedrate, chinotti, gassose e spume).

Fatto la nostra scelta per le bevande da offrire, dedichiamoci ai cibi:

Patatine, noccioline, pizzette, olive e vari salatini (tipo Salinis, Saltì) non devono mai mancare sulla nostra tavola del aperitivo, ma magari vi piace offrire anche qualcosa di più elaborato. Lasciatevi ispirare dalle seguenti ricette:

Bruschette o Crostini: Pan arrostito condito con dadini di pomodoro, foglie di basilico, sale e dell’ottimo olio di oliva extravergine o in alternativa possiamo condire il pan arrostito con creme al formaggio, affettati, tonno e cipolle, pesce affumicato come il salmone decorato con una fettina sottile di limone.

 

Tramezzini come per esempio il sandwich con zucchine grigliate e formaggio gouda

Pinzimonio di verdure crude con salsa guacamole, tartara o verde (da comprare già pronte)

Grissini con prosciutto cotto o crudo arrotolato intorno

Spiedini:

  • pomodorini, mozzarelline, foglie di basilico
  • vari qualità di melone (fatto a palline con l’aiuto di un cucchiaio) alternate a mozzarelline
  • prosciutto e melone: inserire melone tagliato a cubetti e fette di prosciutto crudo arrotolate negli spiedini
  • con feta greca e pomodori a cubetti, cetriolo e cipolla rossa a fettina e olive nere snocciolate

Tartine di salmone e crema al formaggio: Tagliate a triangolini delle fette di pane (per esempio sandwich ai semi), disponete sopra la crema al formaggio, adagiate una fettina di salmone affumicato.

Rotolini di piadina ripieni: Scaldate la piadina (consiglio i wraps che sono più morbidi e perciò si lavorano meglio) su una padella. Farcitela come più vi piace, per esempio con formaggio spalmabile, prosciutto cotto, insalata, pomodori, mozzarella. Dopodiché arrotolatela e tagliatela in maniera da formare dei rotolini.

Dolci

Cheesecake pops

  • Ingredienti per circa 24 lollipops:
  • 675 g di formaggio spalmabile
  • 150 g di zucchero
  • 75 ml di panna acida
  • 3 cucchiai di farina Mix C – Mix Dolci
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 pizzico di sale
  • 3 uova
  • 24 bastoncini di lolly pops o stecchini per spiedini
  • Per decorare:
  • 140 g di cioccolato bianco e 140 g di cioccolato fondente
  • mini gocce di cioccolato, cocco grattugiato, codette arcobaleno, granella di nocciole
  • Procedimento: Riscaldate il forno a 180°C. Mettete in una ciotola il formaggio e lo zucchero e sbattete con le fruste elettriche finché non sarà cremoso. Incorporate la panna acida e continuate a sbattere. Aggiungete la farina, la vanillina, il sale e mescolate bene. Infine incorporate le uova, uno alla volta. Versate il composto in una teglia a cerniera da 23 cm di diametro. Infornate e cuocete per circa 50 minuti. Lasciate raffreddare su una gratella per circa 1 ora, quindi riporrete in frigo per almeno 3 ore o per una notte. Con un porzionatore per gelato, prelevate delle palline di cheesecake da circa 4 cm di diametro. Adagiatele su una teglia foderata con della carta da forno. Infilzate un bastoncino in ciascuna pallina e quindi riporrete la teglia in freezer per circa 30 minuti. Infine sciogliete il cioccolato bianco e fondente in due pentolini distinte e intingetevi ciascun lolli-pop di cheesecake. Quindi passatelo nel cocco o nelle mini gocce di cioccolato o nelle codette o nella granella e nuovamente sulla teglia. Conservate in frigo fino al momento di servire.

Petit fours al cioccolato

  • Ingredienti per circa 20 petit fours:
  • 200 g di cioccolato bianco
  • 125 g di cioccolato fondente
  • 100 g di burro
  • 200 g di strutto
  • 3 uova
  • 150 g di zucchero
  • 1 pizzico di sale
  • 160 g di farina Mix C – Mix Dolci
  • 3 cucchiai di cacao
  • 1/2 bustina di polvere lievitante
  • 80 g di noccioline grattugiate
  • Procedimento: Riscaldate il forno a 180 gradi. Fate sciogliere in un pentolino la cioccolata con il burro e lo strutto. Mentre raffredda un po’, con le fruste elettriche sbattete le uova con lo zucchero e il sale finché non sono cremose. Aggiungete il composto cioccolatoso, la farina, le noccioline, il lievito e il cacao. Versate il tutto in una teglia rettangolare e cuocete per circa 30 minuti. Fate raffreddare e tagliate in piccoli quadrati. Spolverate a piacere con un po’ di zucchero a velo.

Semifreddo alle fragole (o in alternativa con frutti di bosco)

  • Ingredienti:
  • 1 confezione di Savoiardi
  • 250 g di mascarpone
  • 250 ml di panna liquida
  • 400 g circa di fragole (o frutti di bosco)
  • 2 cucchiai di zucchero a velo
  • 1 cucchiai di miele
  • il succo di un arancia, di un limone e di una mela
  • mezzo cucchiaino di pasta di vaniglia Bourbon
  • Procedimento: Mettete le fragole tagliate a pezzetti in una ciotola e spruzzateci il succo di mezzo limone e un cucchiaio di zucchero. Lasciate macerare per circa 20 minuti. Montate la panna insieme la mascarpone con il miele e lo zucchero rimasto. Riponete la crema in frigo. Scolate le fragole e conservate il succo al quale aggiungete il succo di mela e arancia. Foderate uno stampo di alluminio (usa e getta di cm 12 x 24) con pellicola alimentare facendo in modo che i lembi laterali siano molto abbondanti. Bagnate ogni biscotto nel succo e create una base di savoiardi nello stampo. Coprite con metà della crema e metà delle fragole. Sovrapponete un secondo strato di savoiardi bagnati e coprite con l’altra metà della crema e le rimanenti fragole. Adesso chiudete il dolce con l’ultimo strato di savoiardi bagnati, ricoprite con i lembi della pellicola e mettetelo in freezer per circa 2/3 ore. Servite con della salsa di fragole o fragole fresche.

Macedonia di frutta di stagione arricchito con succo d’arancia

Ah, un suggerimento: Lo sapevate che dal1° di luglio fino al 30 di settembre è attivo un nuovo concorso a premi sul sito Schär? IL CONCORSO APERITIVO!!!

Acquistate un Promo Box Aperitivo nei punti vendita aderenti: se trovate il Salti d’oro, potete partecipare al concorso inserendo il codice allegato su www.aperitivosenzaglutine.it. In palio per 15 fortunati un Set Aperitivo Brandani e una fornitura di prodotti Schär.

E adesso: BUON APERITIVO A TUTTI!!!! 🥨🥂

Vedi tutti i miei articoli

Sandrina

Ciao a tutti, mi chiamo Sandrina e ho due bambini, Kevin (13) e Jennifer (10). La mia bambina è celiaca e l'abbiamo scoperto circa 3 anni fa. Dato che mi è sempre piaciuto fare le cose in casa, specialmente i dolci, non ci siamo abbattuti e ho cominciato a sperimentare nuove ricette e nuove farine. Ora faccio (quasi) tutto in casa, dalla pizza, pane, focaccia alle torte, biscotti e merendine. Piacciono a tutta la famiglia. In questo blog vorrei raccontarvi un po' delle nostre esperienze e dirvi: "Si vive benissimo senza glutine!!!"